10:35 19 Settembre 2018
Petro Poroshenko

Poroshenko ha deciso di dare il Donbass agli stranieri

© Sputnik .
Mondo
URL abbreviato
10219

Il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko ha invitato gli stati stranieri a prendere accordi per il patrocinio del Donbass. Tale iniziativa, come riportato da Sputnik, è stata presentata dal capo dello Stato ad Avdeevka (regione di Donetsk) mentre parlava con militari e diplomatici.

Secondo Poroshenko, ha più volte discusso con i leader europei un programma di patrocinio sulle città e sui villaggi del Donbass. "Lasciate che la Germania si assuma la responsabilità di Kramatorsk, lasciate che la Grecia faccia lo stesso per Mariupol, l'Inghilterra per Volnovaha, lasciate che altri paesi prendano Severodonetsk, Lisichansk, Avdeevka", ha detto il presidente.

Secondo l'UNIAN, i rappresentanti diplomatici dell'Ucraina di tutto il mondo sono venuti ad Avdeevka per un incontro speciale. Rivolgendosi a loro, Poroshenko ha detto che dovrebbero "impegnarsi a mobilitare i mezzi per la pace mentre si ripristinano le infrastrutture del Donbass".

Ad aprile, il consigliere di Petro Poroshenko, Alexander Paskhaver, ha dichiarato che per questi scopi saranno necessari più di $50 milioni, annunciati nel 2017 dal Primo Vice Ministro della Difesa dell'Ucraina Ivan Rusnak.

A dicembre dello scorso anno, l'Unione Europea ha stanziato 50 milioni di euro per le esigenze delle regioni del Donbass controllate da Kiev. A Bruxelles, intendono stanziare 200 milioni di euro all'anno per la ricostruzione della regione fino al 2020, aggiunge Tass.

Il conflitto armato nel Donbass ha avuto inizio nella primavera del 2014 dopo che Kiev ha tentato di reprimere le proteste nelle regioni di Donetsk e Lugansk causate dal cambio di potere in Ucraina.

Correlati:

Ucraina nega il diritto di voto agli emigrati dal Donbass
Ministro esteri Ucraina vola in Donbass
L’Italia non dimentica il Donbass
Hacker scoprono piano di Kiev per contaminare Donbass con rifiuti radioattivi
Tags:
Situazione nel Donbass, Donbass, Conflitto nel Donbass, Unione Europea, Petro Poroshenko, Donbass
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik