07:18 17 Dicembre 2018
Il Campidoglio

Nuove sanzioni USA contro la Russia entrano in vigore

© AP Photo / Susan Walsh, File
Mondo
URL abbreviato
5211

Le nuove sanzioni USA contro la Russia legate all'incidente a Salisbury sono entrate in vigore alle 00:00 dell’ora di Washington.

L'ordine corrispondente del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti è stato pubblicato nel registro federale.

Le nuove restrizioni implicano la cessazione di qualsiasi assistenza degli Stati Uniti alla Russia, "fatta eccezione per l'assistenza umanitaria urgente, cibo e altri prodotti agricoli".

Inoltre, il Dipartimento di Stato smetterà di rilasciare licenze alle compagnie statali russe per l'esportazione di armi e prodotti a duplice uso. Ciò non si applica alle merci necessarie per la cooperazione nello spazio e per garantire la sicurezza dei voli dell'aviazione civile. Sono consentite altre eccezioni.

Inoltre, alla Russia verrà negato "qualsiasi credito, garanzie di credito e altro sostegno finanziario" da qualsiasi istituzione statunitense.

Le motivazioni per l'introduzione di un nuovo pacchetto di sanzioni sono state le accuse contro Mosca nell'uso di armi chimiche a Salisbury.

Un secondo e più severo pacchetto di sanzioni potrebbe essere introdotto a novembre. Si presume che il divieto inciderà sui prestiti alle entità legali russe, all'esportazione e all'importazione di beni.

Vladimir Putin in precedenza ha definito le nuove sanzioni controproducenti e prive di significato. Allo stesso tempo, ha espresso la speranza che gli Stati Uniti realizzino il fallimento di tale politica e che quindi Mosca e Washington passeranno alla cooperazione.

Il viceministro degli esteri Sergey Ryabkov, a sua volta, ha osservato che la risposta di Mosca non sarà necessariamente speculare. Ha spiegato che le sanzioni possono essere risolte in modo simmetrico o asimmetrico, e che possibile espandere le proprie liste di politici sotto sanzioni.

Il 4 marzo, l'ex ufficiale dei servizi segreti sovietici Sergey Skripal e sua figlia Julia sono stati avvelenati a Salisbury, provocando un grande scandalo internazionale. Londra, sostiene che lo stato russo è coinvolto nell'incidente, Mosca lo nega categoricamente.

Correlati:

Dipartimento di Stato USA: nuove sanzioni antirusse entreranno in vigore 27 agosto
Mosca promette reazione adeguata a nuove sanzioni USA
Putin definisce nuove sanzioni USA “insensate”
Tags:
Sanzioni, sanzioni antirusse, Sanzioni, sanzioni, Dipartimento di Stato USA, Sergei Skripal, Sergey Ryabkov, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik