08:02 12 Dicembre 2018
Cipro

Gli USA accusano Cipro di riciclare capitali russi sospetti

© Sputnik . Alexey Danicev
Mondo
URL abbreviato
0 06

Il governo degli Stati Uniti ha presentato al Congresso un rapporto in cui indica Cipro come uno dei paesi in cui la Russia ricicla capitali sospetti in cambio del rilascio di passaporti locali. Lo riferisce il quotidiano Fileleftheros.

Il sostituto segretario al Tesoro statunitense Sigal Mandelker, in un rapporto presentato al Congresso lo scorso 6 agosto, ha avanzato pesanti accuse contro Cipro in relazione al riciclaggio di capitali russi sospetti.

"Nel corso dell'ultimo anno i funzionari hanno espresso preoccupazione per il fatto che a Cipro continua ad affluire un grande volume di risorse e investimenti russi sospetti, e i funzionari ciprioti sono stati costretti a fortificare il sistema finanziario", scrive il giornale.

Gli Stati Uniti hanno lo scorso 6 aprile hanno introdotto sanzioni contro diverse aziende ed imprenditori russi, tra cui Oleg Deripaska e Viktor Vekselberg. Secondo la pubblicazione, le autorità degli Stati Uniti dicono che Cipro ha congelato i conti bancari dei due uomini d'affari.    

Correlati:

Israele vuole trascinare Cipro negli affari del Medio Oriente
Grecia e Cipro trattano con la Russia forniture di nuove armi
Cipro, Putin: decisione finale su controversie sia presa dagli stessi abitanti dell'isola
Tags:
capitali, accuse, riciclaggio, Cipro, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik