10:41 19 Settembre 2018
A Russian Su-57 (T-50) multipurpose fighter jet of the fifth generation at the International Aviation and Space Salon MAKS-2017 in Zhukovsky

Fonte: il Su-57 potrebbe essere dotato di intelligenza artificiale

© Sputnik . Evgeny Biyatov
Mondo
URL abbreviato
0 91

Il caccia russo di quinta generazione Su-57 riceverà l'intelligenza artificiale, cosa che lo avvicinerà ai velivoli senza equipaggio di sesta generazione, lo ha dichiarato a Sputnik una fonte nel settore dell'aviazione

"Il sistema di controllo integrato e le apparecchiature di avvistamento e rilevamento saranno rese completamente automatiche, in modo da poter ottenere un regime di combattimento automatico", ha aggiunto l'interlocutore dell'agenzia.

Secondo lui, il Su-57 verrà equipaggiato con un promettente complesso di difesa a bordo, con nuove frequenze e modalità operative.

Il Ministero della Difesa ha riferito che la prima serie di Su-57 entrerà in servizio nel 2019. Mercoledì, al forum Army 2018, è stato firmato un contratto per fornire due dei nuovi caccia pre-serie.

Il Su-57 è un caccia multiruolo russo di quinta generazione, sviluppato da Sukhoi Design Bureau. È progettato per abbattere qualsiasi bersaglio aereo, alla distruzione di bersagli di superficie con il superamento delle difese aeree nemiche, alla ricognizione a grande distanza dalla base e alla distruzione del sistema di controllo delle operazioni aeree nemiche. Il primo volo dell'aeromobile è avvenuto all'inizio del 2010 a Komsomolsk-on-Amur.

Correlati:

Russia, a breve firma contratto di fornitura dei caccia di 5° generazione Su-57
Il caccia russo Su-57 costa 2,5 volte in meno rispetto all'americano F-35
Ministero Difesa russo otterrà i nuovi caccia Su-57 nel 2019
Il primo contratto per la consegna dei caccia Su-57 è stato concluso
Tags:
Armi, su-57, difesa aerea, Crimea
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik