06:09 23 Settembre 2018
Mickey Mouse e Donald Duck

Mickey ama Donald sotto gli occhi dell’Angelo bianco

© AP Photo / Aijaz Rahi
Mondo
URL abbreviato
202

Il quotidiano “Vecernje novosti” ha pubblicato la fotografia di un lettore scattata all’ingresso del Centro culturale serbo a Parigi.

Nella fotografia si vedono le sculture di Mickey Mouse e Donald Duck, raffigurate in una posa poco ambigua e posizionate sotto la raffigurazione dell’Angelo bianco, simbolo dell’antico monastero ortodosso Mileseva e anche dello stesso centro culturale.

Nella vetrina del Centro culturale serbo a Parigi, che si trova nel centro della capitale francese, già da più di 10 giorni vi sono le figure dei personaggi Disney, Mickey Mouse e Donald Duck, che fanno l'amore. A guardare dall'alto la composizione scultorea vi è l'Angelo bianco, simbolo dell'antico monastero serbo di Mileseva e in generale protettore dello stesso centro culturale.

​Nella fotografia che i lettori del quotidiano di Belgrado hanno inviato alla redazione si vedono le grandi sculture in plastica raffiguranti i personaggi Disney che occupano il primo piano nella vetrina del centro culturale.

"È inaccettabile che raffigurazioni di questo tipo vengano esposte in un centro il cui obiettivo è la promozione della cultura serba in Europa. Non ci addentreremo nei particolari né intendiamo negare la libertà creativa dell'artista, ma non pensiamo che un atto sessuale tra Mickey Mouse e Donald Duck possa contribuire in qualche modo alla cultura serba", questo il commento allegato dai serbi parigini alla fotografia inviata in redazione.

Dal Centro culturale serbo di Parigi è stato spiegato a "Vecernje novosti" che la controversa composizione scultorea è un'opera dell'autore serbo Milorad Stajacic ed è parte dell'esposizione "Kraj i pocetak" (Fine e inizio), che sarà inaugurata il 9 agosto. La mostra comprenderà opere di 5 artisti serbi riuniti nel gruppo artistico "Dimenzija" (Dimensione). La mostra occuperà tutte e tre le sale espositive del Centro culturale.

Radoslav Lale Pavlovic, drammaturgo e direttore del Centro culturale, spiega la presenza della controversa composizione scultorea in vetrina con il diritto degli artisti all'espressione artistica. Sottolinea che il progetto della mostra ha vinto un concorso indetto dal Ministero serbo della Cultura.

"Io non ho il diritto di giudicare quali opere d'arte si possano considerare adatte e quali no. Il progetto "Fine e inizio" è stato presentato al concorso annualmente bandito dal Ministero. Ciò significa che la mostra è stata giudicata da una commissione di esperti che ha anche dato il lasciapassare per la sua esposizione a Parigi. Io posso solo dire che il progetto ha suscitato grande interesse tra i parigini", spiega il direttore del Centro culturale.

Pavlovic ha raccontato di essersi lui stesso interessato all'autore della composizione raffigurante Mickey Mouse e Donald Duck. Per quanto Pavlovic ritenga questa raffigurazione adatta, lo scultore gli ha spiegato che si tratta di una provocazione sui generis.

"Ha risposto che i personaggi Disney sono entità asessuate e che tutte le associazioni mentali generate dal gruppo scultoreo sono solo il prodotto del nostro modo di pensare. Quest'opera parla molto più di noi che della coppia di personaggi animati", ha concluso di direttore del Centro culturale.

Il Ministero serbo della Cultura ha spiegato che la mostra di Parigi è frutto del lavoro di eminenti artisti serbi e che la Commissione giudicatrice ha scelto proprio questa mostra fra le 200 candidature pervenute.

"Nell'arte contemporanea spesso accade che il contenuto di un'opera venga definito in base alla sua lettura. Se questa composizione raffigurasse davvero un atto sessuale tra i due personaggi Disney, chiaramente non sarebbe idonea ad essere esposta nel Centro culturale serbo. Ma se si rispetta la visione dell'artista che parla di asessualità dei personaggi raffigurati, allora questi non differiscono in alcun modo da altre figure dell'arte contemporanea esposte a Parigi. Tutto questo è stato preso in considerazione dalla Commissione giudicatrice", ha confermato Jagoda Stamenkovic, direttrice della Sezione per la cooperazione internazionale e l'integrazione europea nell'ambito della cultura.

Il ministro degli Esteri serbo Ivica Dacic, a differenza degli esperti del Ministero della Cultura, non ha apprezzato l'idea dell'autore e ha dichiarato che Mickey Mouse e Donald Duck che fanno l'amore non dovrebbero rappresentare la cultura serba nel centro di Parigi.

"Il programma del Centro culturale di Parigi è confermato dal Ministero della Cultura. Tuttavia, ritengo che simili sculture scandalose non siano adatte ad essere esposte in quel centro", ha affermato Dacic a "Vecernje novosti".

(Le sculture non sono più esposte nella vetrina del Centro - ndr)

Tags:
cultura, Serbia, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik