23:32 16 Dicembre 2018
Il fucile Pishchal

Forze armate russe adotteranno fucili anti drone nel 2019

© Foto : Il consorzio Avtomatika (parte di Rostec)
Mondo
URL abbreviato
0 240

Il consorzio Avtomatika (parte di Rostec) all’inizio del 2019 inzierà la produzione in serie dei fucili a onde radio Pishchal, progettati per influenzare il sistema di navigazione e di comunicazione dei droni, comunica a Sputnik un rappresentante del consorzio.

"All'inizio del 2019 inizieranno le consegne in serie del fucile Pishchal per le forze armate della Russia, è in corso la preparazione per la produzione su larga scala ad una fabbrica di Kaluga", ha detto un portavoce.

Secondo lui, il fucile Pishchal è stato testato in condizioni di combattimento reali e ha mostrato risultati eccellenti. "Durante il test di luglio è riuscito a resistere con successo a più di 20 attacchi di droni", ha detto il rappresentante del gruppo.

Pishchal è un fucile ad onde radioelettromagnetiche dal peso di tre chilogrammi, in grado di rilevare droni e bloccare la sua navigazione e comunicazione su tutte le frequenze possibili.

Correlati:

Le forze armate russe oggi e domani
Il sistema di difesa alla base di Hmeimim ha distrutto due droni
Siria: soldati russi abbattono droni sospetti costruiti con componenti occidentali
Difesa, la NATO schiererà i suoi droni di sorveglianza in Sicilia
Tags:
Armi, droni, Armi, Droni, conseguenze, Esercito, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik