02:33 10 Dicembre 2018
Un dollaro sullo sfondo di un tappeto di lire turche

Turchia si rivolge a WTO per dazi USA

© REUTERS / Murad Sezer/Illustration
Mondo
URL abbreviato
0 70

"La Turchia ha chiesto di tenere consultazioni in seno all'OMC (WTO) sull'introduzione dei dazi addizionali degli Stati Uniti sulle importazioni di acciaio e prodotti di alluminio", afferma il rapporto.

Secondo la parte turca, le azioni di Washington contraddicono le disposizioni dell'Accordo sulle misure di salvaguardia e l'Accordo generale sulle tariffe doganali e sul commercio.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump il 10 agosto ha autorizzato un aumento di due volte dei dazi sull'alluminio e l'acciaio dalla Turchia, rispettivamente del 20% e 50%. Tale decisione ha causato il crollo della lira turca al minimo storico.

In risposta, il leader turco Recep Erdoagn ha definito la decisione del capo della Casa Bianca "una pugnalata alla schiena" e ha annunciato il boicottaggio dei prodotti di elettronica dagli Stati Uniti. Ankara ha anche aumentato i dazi su 22 tipi di beni americani per un totale di $533 milioni.

Correlati:

Per il New York Times "Erdogan non ha giustificato le speranze dell'Occidente"
Erdogan: gli USA hanno fatto della Turchia un obiettivo strategico
Turchia, Erdogan annuncia l'inizio del boicottaggio dell’elettronica USA
Tags:
Aumento delle tariffe, Tariffe doganali, dazi, tariffe doganali, Guerra dei dazi, WTO, Recep Erdogan, Donald Trump, USA, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik