03:49 22 Settembre 2018
Ferrovia

Commercio, Russia e Giappone puntano sulla ferrovia transiberiana

© Sputnik . Mikhail Voskresenskiy
Mondo
URL abbreviato
1120

La Russia e il Giappone pianificano di utilizzare la ferrovia transiberiana per sviluppare il cosiddetto "terzo canale di approvvigionamento" delle merci tra i due paesi, dopo il trasporto aereo e marittimo. Lo riporta oggi il quotidiano giapponese Yomiuri.

Una serie di spedizioni di prova attraverso la ferrovia transiberiana avverranno nel periodo dall'11 al 13 settembre in contemporanea con lo svolgimento del Forum economico orientale a Vladivostok, in Russia, a cui prenderanno parte i leader di Russia e Giappone.

Tali consegne di prova saranno effettuate da una decina di aziende, per lo più giapponesi. Durante l'esperimento verranno valutati i costi e i tempi di consegna, la procedura per lo sdoganamento e altri fattori che potrebbero influire sulla qualità e sul costo finale delle merci trasportate.

Attualmente le merci tra il Giappone e la Russia vengono consegnate fondamentalmente per via aerea e marittima. Secondo il ministero dei Trasporti giapponese, le consegne per via marittima hanno una durata che varia da 53 a 62 giorni; il trasporto aereo è decisamente più veloce ma anche molto costoso.

Gli esperti ritengono che la consegna delle merci attraverso la ferrovia transiberiana ridurrà le spese per l'azienda del 40% e il tempo di consegna sarà di circa 20-27 giorni.    

Correlati:

Prima volta in 102 anni membro della famiglia imperiale del Giappone visita la Russia
Giappone, Abe conta su conclusione di un trattato di pace con la Russia
Nikkei: Russia, piano di riserva del Giappone in caso di nuova guerra fredda
Tags:
scambi commerciali, transiberiana, ferrovia, Import-export, commercio, Giappone, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik