07:10 13 Dicembre 2018
L'incrociatore Pietro il Grande

NI include incrociatore russo nella lista delle migliori navi da guerra del mondo

© Sputnik . The courtesy of the Russian Navy's Information and PR Service
Mondo
URL abbreviato
1170

La rivista National Interest ha incluso l’incrociatore missilistico russo del progetto Orlan nella lista delle navi da guerra più potenti del mondo.

"Veloci e potenti, le navi del progetto Orlan sono progettate per distruggere le portaerei americane a propulsione nucleare che potrebbero minacciare i sottomarini russi e il territorio del nazionale", scrive la pubblicazione.

Nella lista sono presenti l'incrociatore missilistico Ticonderoga e il cacciatorpediniere Arleigh Burke statunitensi, equipaggiati con il sistema di controllo delle informazioni di combattimento multiuso Aegis e con missili guidati SM-3.

"Le navi della classe Ticonderoga… possono trasportare fino a 122 missili di vario tipo — SM-2, SM-6, e l'SM-3, RIM-17 Sea Sparrow, Tomahawks e missili ASROC anti-sottomarino", sottolinea l'articolo.

Tra le navi da guerra più potenti del mondo il NI annovera anche la nave giapponese Kongo, simile al tipo Arley Burke statunitense, e il cacciatorpediniere cinese del tipo 055, che dovrebbe essere il più grande al mondo dopo i cacciatorpedinieri americani classe Zumwalt.

Nell'ambito del progetto Orlan, tra il 1973 e il 1989, sono stati costruiti gli incrociatori Admiral Ushakov, Admiral Lazarev, Admiral Nakhimov e Pietro il Grande. Di questi solo l'incrociatore Pietro il Grande è in servizio ed è il fiore all'occhiello della Flotta del Nord.

Correlati:

NI: le portaerei americane vicino Kaliningrad sono vulnerabili
NI racconta l'ultima provocazione della NATO contro la Russia
NI racconta le peculiarità del sistema russo S-500
Tags:
navi da guerra, incrociatore, Classifica, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik