03:15 22 Settembre 2018
Logo di Google

Google traccia gli spostamenti anche con funzione geolocalizzazione spenta

© AP Photo / Keystone, Walter Bier, file
Mondo
URL abbreviato
5218

La società Google ha chiarito le impostazioni per il servizio "Cronologia delle posizioni" dell'utente che, come risulta, continua a funzionare anche se disabilitato.

In precedenza Associated Press aveva riferito che alcune applicazioni di Google tengono traccia della posizione dell'utente anche se si è disconnesso dal servizio.

Ieri la pagina della guida di Google comunicava che "le impostazioni per questa funzione non influiscono sugli altri servizi del dispositivo… alcuni dati sulla posizione possono essere salvati se si utilizzano altri servizi come Search o Maps".

Google ti segue
© Sputnik . Vitaly Podvitsky
Secondo l'agenzia, in precedenza sulla pagina veniva segnalato che con la disattivazione della "Cronologia delle posizioni", le informazioni sugli spostamenti dell'utente non venivano salvate.

"Abbiamo aggiornato le nostre spiegazioni sulla "Cronologia delle posizioni" per renderle più pertinenti e chiare", si afferma in un comunicato di Google.

Correlati:

I dipendenti di Google chiedono all'azienda di sospendere collaborazione con il Pentagono
Google vieta agli americani di cercare armi col motore di ricerca
Base militare segreta scoperta nel deserto del Gobi con Google Earth
Google sviluppa servizio di previsione della data di morte
Google Maps “non vede” il nuovo ponte di Crimea
L'aiutante di Google parla anche in russo
Tags:
Informatica, Privacy, Società, Smartphone, Scandalo, Associated Press, Google, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik