02:03 15 Dicembre 2018
Ransomware attacks global IT systems

FBI: hacker organizzano massiccio attacco contro bancomat

© Sputnik . Kirill Kallinikov
Mondo
URL abbreviato
0 04

Secondo KrebsOnSecurity, agenzia di ricerca specializzata, l'FBI ha inviato alle più grandi banche degli Stati Uniti un avvertimento secondo il quale degli hacker stannno preparando un massiccio attacco internazionale contro i bancomat.

L'obiettivo è l'hacking di account e sistemi di operatori di pagamento per la produzione di cloni di carte di credito. Dai conti hackerati i fondi saranno trasferiti sulle carte clone, che verranno poi incassati presso gli sportelli automatici in tutto il mondo. Le banche sono invitate a prestare particolare attenzione alla realizzazione di procedure di verifica di trasferimneto, e la possibile intensificazione delle operazioni di prelievo di contanti inusuali per la regione.

"L'FBI ha ricevuto informazioni secondo le quali degli hacker nei prossimi giorni pianificano un attacco globale agli sportelli automatici con lo scopo di prelevare contanti in massa. L'attacco potrebbe essere correlato all'hacking di un emittente di carte sconosciute" afferma il rapporto.

Secondo l'FBI, avendo accesso ai dati dell'emittente, gli hacker cloneranno le carte di credito e effettueranno un numero "illimitato" di operazioni di prelievo di contanti presso gli sportelli automatici di tutto il mondo. La perdita di dati potrebbe verificarsi attraverso un attacco di phishing o con l'introduzione di malware nel sistema di una delle istituzioni finanziarie più piccole.

"Secondo l'esperienza passata, possiamo dire che le violazioni spesso si verificano nelle piccole e medie imprese del settore finanziario, non hanno abbastanza budget per acquistare un affidabile sistema di controllo e di sicurezza, o che utilizzano per tale lavoro aziende appaltatrici vulnerabili" dice l'FBI. Ritiene che potrebbe ripetersi una fuga di dati nel prossimo futuro. "

KrebsOnSecurity rileva che i criminali possono creare carte clone mettendo i dati su chip magnetici riutilizzabili, ad esempio contenuti in carte regalo che possono essere acquistate in un supermercato. "In un momento prestabilito, i criminali inizieranno a prelevare denaro dagli sportelli automatici usando tali carte clonate", ha detto l'FBI.

In connessione con il possibile hacking, le banche sono esortate a controllare attentamente i loro sistemi per eventuali introduzioni di malware o di accessi non autorizzati, a prestare particolare attenzione alle operazioni di prelievo di massa in eccesso rispetto al limite stabilito, e ad immettere un'autorizzazione in due fasi per tali transazioni, a controllare il movimento dei dati crittografati (SSL o TLS) attraverso nodi atipici, e a prestare attenzione ad un possibile aumento delle operazioni per il ritiro di massa di grandi quantità di denaro in aree atipiche.

Correlati:

Hacker scoprono come fermare il cuore con un pacemaker
Hacker via Tinder ottiene accesso ai dati sensibili dell'aereo F-35
Esperto: dopo gli USA gli “hacker russi” attaccano elezioni in Brasile e India
Usa accusano hacker russi di essere entrati nelle reti elletriche americane
Tags:
hacker, hacker, Hacker, FBI, Mondo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik