16:47 17 Novembre 2018
La bandiera della Corea del Sud

USA: per dichiarare la fine della guerra coreana è troppo presto

© Sputnik . Ramil Sitdikov
Mondo
URL abbreviato
403

Gli USA non sostengono la proposta della Corea del Nord di annunciare ufficialmente la fine della guerra di Corea, ha detto l'ambasciatore americano in Corea del Sud Garry Harris.

Nonostante il miglioramento delle relazioni tra Nord e Sud, ma anche USA e Nord Corea, per parlare è ancora presto" ha detto il diplomatico. Secondo lui, l'obiettivo principale oggi rimane la denuclearizzazione della penisola coreana. Così ha richiesto al leader Kim Jong un di soddisfare tutti gli impegni assunti durante l'incontro con le autorità USA e della Corea del Sud.

"Al Nord c'è la possibilità di uscire dalla povertà degli ultimi sei decenni. Il potenziale per un cambiamento positivo in Corea del Nord è senza limiti", ha aggiunto Harris. In precedenza, il presidente coreano del consiglio nazionale per la cooperazione e riconciliazione Kim Hong Gil ha detto che Pyongyang ha chiesto di dichiarare la fine ufficiale della guerra per continuare il processo di denuclearizzazione.

La guerra di Corea è un conflitto tra Nord e Sud Corea, durato dal 25 giugno 1950 al 27 luglio 1953. Ufficialmente la fine della guerra non è stata dichiarata.

Correlati:

Pechino e Seul si schierano per il dialogo tra USA e Nord Corea
Petrolio, Iran e Corea del Nord
Corea del Sud, imprese sospettate di importare clandestinamente carbone nordcoreano
Tags:
accordo di pace, ambasciata, Corea del Sud, Corea del Nord
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik