02:56 23 Ottobre 2018
Idlib, Siria

Fonte riferisce di un'esplosione a Idlib

© Sputnik . Iliya Pitalev
Mondo
URL abbreviato
0 17

Nel villaggio di Samarda nella provincia di Idlib, nel nord-ovest della Siria c'è stata un'esplosione in un magazzino di armi.

Lo ha riferito a Sputnik una fonte dell'opposizione siriana. Sono morte almeno 36 persone, più di 40 sono i feriti. Secondo la fonte, si tratta di un magazzino al piano terra di un edificio residenziale e l'esplosione ha portato ad un completo crollo della casa.

La fonte ha sottolineato che il magazzino è di proprietà di un commerciante di armi Abu Jasin al Homsi. Ha aggiunto che in questo momento la causa dell'esplosione non si conosce. In Siria, dal 2011 è in corso un conflitto armato, sono state create quattro zone di distensione: una a Idlib, che comprende parte della provincia di Hama, la seconda a nord dalla città di Homs, la terza nella zona di Ghuta Est in un sobborgo di Damasco e la quarta in provincia di Deraa, al confine della Siria con la Giordania.

Negli ultimi tempi il numero di violazioni da parte delle formazioni armate illegali a Idlib è aumentato più della metà. Nell'ultima settimana di luglio nella provincia è accaduto 65 volte.

Nel mese di aprile a Idlib è esplosa una casa e sono morte 28 persone, 135 persone sono in ospedale. Nel mese di maggio in provincia sono esplose due auto bombe, sono morte nove persone.

Correlati:

La Cina vuole allearsi con Assad in Siria per combattere il terrorismo
Telefonata tra Putin e Macron sulla Siria
L'ONU ritiene che il conflitto in Siria stia volgendo al termine
Tags:
esplosione, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik