19:28 21 Agosto 2018
Views of Astana

Astana non ospiterà basi militari USA nel mar Caspio

© Sputnik . Aleksey Babushkin
Mondo
URL abbreviato
1101

Il Kazakistan non è in procinto di ospitare le basi militari statunitensi nel mar Caspio, lo ha detto il capo del ministero degli esteri Kairat Abrachmanov.

In un'intervista ha osservato che alcuni rappresentanti dei media russi e circoli di esperti non parlano chiaramente della situazione reale del transito di militari americani e di merci attraverso il Kazakistan. Ha spiegato che si tratta del traffico commerciale ferroviario di carichi necessari per continuare le operazioni a sostegno del governo dell'Afghanistan.

"E' chiaro che per il transito è coinvolto non solo il territorio del Kazakistan, ma anche quello di altri paesi, situati sulle rotte di trasporto USA all'Afghanistan. Naturalmente, non si tratta di basi militari nel mar Caspio", ha dichiarato.

Secondo il ministro, dal 2010 al 2015 questo transito avveniva attraverso il territorio della Russia, Kazakistan e Uzbekistan secondo i termini della distribuzione della rete a Nord, l'accordo kazako-americano in questo campo prevede le stesse condizioni, ma il Kazakistan ha solo aggiunto una lista di punti di controllo a Aktau e Kurik.

"Vengono memorizzate tutte le modalità, simili condizioni sono previste nel contratto, in vigore tra la Russia e USA. Non si tratta di un posizionamento di basi militari americane o basi militari di un altro paese straniero nel mar Caspio", ha sottolineato aggiungendo che il principio di non intervento nel mar Caspio delle forze armate, non è di proprietà di terzi, la convenzione verrà firmata, come previsto, a Aktau il 12 agosto.

Correlati:

Siria, Lavrov: Fiduciosi per prossimi colloqui di Astana
Siria, Abdrakhmanov: A marzo nuovo round colloqui di Astana
Siria, discusso ad Astana accordo sull'allentamento della tensione
Tags:
Costruzione, Astana
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik