15:04 19 Agosto 2018
Bandiera della Cina

Esperto russo: la Cina usa con successo le tecnologie ipersoniche nella difesa

CC0 / Pixabay
Mondo
URL abbreviato
0 70

La Cina ha raggiunto importanti successi nella creazione delle armi ipersoniche, come dimostrato dai primi test di volo del velivolo supersonico Sinkun-2. Lo ha dichiarato a Sputnik l'esperto militare russo Vasiliy Kashin.

Il Sinkun-2 non è il primo velivolo ipersonico cinese, ma è diverso rispetto a quelli sviluppati in passato ovvero degli alianti progettati per essere usati come le parti principali dei missili balistici. Questi effettuano un volo controllato con velocità ipersonica nella sezione finale della traiettoria, non hanno un loro sistema di propulsione perché la loro accelerazione è determinata da un missile balistico.

Probabilmente, il primo aliante ipersonico prodotto in serie è l'Avangard russo, attualmente in uso con i missili balistici intercontinentali UR-100UTTH e in futuro con i Sarmat.

La Cina, seguendo l'esempio della Russia, si sforza ovviamente di equipaggiare i suoi missili balistici con simili testate ipersoniche al fine di superare le difese del nemico. Come il missile balistico a medio raggio DF-17, appositamente sviluppato per questo scopo.

A differenza di questi dispositivi, il Sinkun usa altri principi aerodinamici: esso infatti può essere definito un missile da crociera ipersonico. Rispetto agli alianti, tali dispositivi colpiscono il bersaglio ad una velocità leggermente inferiore e ad una quota più bassa, ma segueno una traiettoria più imprevedibile.

Probabilmente il Sinkun sarà dotato di un motore scramjet, sui quali la Cina sta investendo molto negli ultimi anni.

Tuttavia l'inizio positivo delle prove di volo non è una garanzia di successo. Gli Stati Uniti e la Russia hanno trascorso decenni lavorando su dispositivi ipersonici con tali motori affrontando frequenti fallimenti, incidenti e problemi di affidabilità.

Nel corso dei test è stato anche utilizzato un motore a propellente solido per accelerarlo, ma in futuro potrebbe essere sviluppata una vasta gamma di schemi. La Cina ha ancora una volta confermato il suo posto tra i leader della corsa missilistica ma c'è ancora molta strada da fare prima che tali missili diventino operativi.    

Correlati:

Cina testa con successo primo velivolo ipersonico
Il complesso ipersonico Kinzhal, "killer" delle portaerei americane
USA vulnerabili al nuovo missile ipersonico russo Kinzhal
Tags:
missile ipersonico, Armi, sviluppo, esperto, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik