11:19 23 Ottobre 2018
Bandiera della Siria

Nelle prigioni siriane ci sono oltre 500 foreign fighter in attesa di estradizione

© Sputnik . Dmitry Vinogradov
Mondo
URL abbreviato
660

Nelle prigioni delle Forze democratiche siriane si trovano 550 militanti dell’ISIS provenienti da 44 diversi paesi in attesa di estradizione. Lo ha dichiarato a Sputnik Omer Ebdulkerim del Partito curdo dell’unione democratica del cantone siriano di Jezira.

"Abbiamo già estradato tre militanti dell'ISIS in Indonesia e un altro, insieme con i suoi figli, negli Stati Uniti. Attualmente stiamo conducendo negoziati per l'estradizione di alcuni militanti in Canada", ha detto Ebdulkerim.

Egli ha spiegato che molti paesi esteri si rifiutano di riavere indietro i propri cittadini e ospitarli nelle proprie carceri perché temono conseguenze per la sicurezza nazionale.

"Molto spesso sono gli stessi militanti a non voler lasciare il nostro paese perché temono per la loro vita caso di estradizione. Dopotutto, qui non c'è la pena di morte", ha osservato.

Ebdulkerim ha aggiunto che oltre ai militanti in prigione ci sono i membri delle loro famiglie, circa 550 donne e 1.200 bambini, ospitati nei campi profughi di Rye, Hol e Ain Issa. 

"Se non sarà raggiunto alcun accordo sull'estradizione saremo costretti a prendere misure drastiche per risolvere questo problema", ha sottolineato.    

Correlati:

Milioni di persone tornano in Siria. USA smarriti
L'ONU ritiene che il conflitto in Siria stia volgendo al termine
Francese verso la Siria in barca, per diventare un combattente
Tags:
estradizione, foreign fighters, ISIS, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik