16:03 21 Ottobre 2018
Bandiera della Cina

Nuovi dazi cinesi su carburante, benzina, gas e carbone degli USA

CC0 / Pixabay
Mondo
URL abbreviato
3190

Il ministero delle finanze della Cina ha pubblicato il secondo elenco di prodotti importati dagli USA, il 23 agosto entreranno in vigore 25 tassi di dazi doganali, l'elenco comprende diverse auto, carburante, pezzi di ricambio, attrezzature mediche, i diversi tipi di rifiuti, carbone e gas.

La Cina ha pubblicato una dichiarazione in risposta alla decisione USA per aumentare i dazi alle tariffe per le merci cinesi a 160 miliardi di dollari. La Cina aderisce alla posizione sulla necessità di risolvere una guerra commerciale attraverso negoziati e dichiara che l'attrito commerciale è aggravato proprio dalla parte americana, mentre Pechino introduce misure di ritorsione per proteggere i legittimi diritti e interessi.

Secondo l'elenco pubblicato, sotto dazi rientrano gas di petrolio liquefatto, gasolio, carbone, lignite, paraffina liquida, benzina, gasolio, carburanti, nafta, cherosene aeronautico, cherosene, olio per motore, olio combustibile, gas etilene, propilene, butene. Oltre a questo, il 23 agosto verranno introdotti sulla segatura, scarti di legno di balsa, rifiuti in fibra sintetica e cotone, particelle d'oro, rifiuti di oro, di platino, rifiuti di ferro, zinco, rame, nichel, alluminio, stagno, tantalio, tungsteno, magnesio.

Nell'elenco ci sono ricambi per sedie a rotelle, biciclette e ciclomotori, impianti per la risonanza magnetica, attrezzature di laboratorio e strumenti per oftalmologia e chirurgia, rimorchi per furgoni, naftalina, bici da corsa, tutta una serie di veicoli, tra cui trattori, suv a gasolio, ma anche autovetture con cilindrata più di 4 litri, furgoni a gasolio con cilindrata più di 4 litri e meno di 9 litri, spazzaneve, camion per il trasporto di carichi ingombranti.

Correlati:

Guerra dei dazi, l'avvertimento della Cina agli Usa
Ma il vero nemico si chiama Cina
Trump vuole continuare la pressione sulla Cina
Tags:
Sanzioni, Sanzioni, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik