17:07 17 Agosto 2018
Cremlino, Mosca

Star del film Taxi: come sono finito nella rissa a Mosca

© Sputnik . Vladimir Vyatkin
Mondo
URL abbreviato
201

In un'intervista a Sputnik la stella francese del film Taxi Sami Naseri ha dato la sua versione dei fatti sulla rissa nel bar karaoke a Mosca, smentendo le parole della padrona.

Inoltre l'attore ha smentito le informazioni di un grave trauma cranico e ha assicurato che si sente bene. In un'intervista a Mosca 24 la padrona del karaoke bar ha dichiarato che l'attore francese e la sua compagnia volevano cantare di più e quando hanno finito la festa, sono usciti dal bar  per fare una rissa con diversi individui, che lei non conosceva. Ha anche suggerito che l'attore non capisce la cultura russa, il probabilmente, ciò ha provocato, a suo parere, la rissa.

Ma secondo la versione dell'attore, il gruppo di russi "aveva alcol sul tavolo", ha pagato l'amministrazione del bar, per cantare prima.  "Conosco le regole, la cultura del karaoke, sono stato in 20 bar per un anno in Russia e non sono mai stato costretto a pagare per le canzoni, loro avevano più diritti, perché hanno pagato", ha dichiarato l'attore a Sputnik.

L'attore ha anche smentito le parole della padrona secondo cui il suo gruppo  era ubriaco. "Io non bevo alcolici, prendo i farmaci. Questi giovani, con i quali abbiamo discusso, conoscevano bene l'amministrazione. A un certo punto ho detto — stop, ce ne andiamo. Sono uscito e ho aspettato mio fratello. Quando siamo scesi, uno degli istigatori mi ha tirato la mano per parlare.

Ho detto che ce ne andiamo, uno di loro ha aggredito mio fratello, e ha iniziato una rissa", ha chiarito l'attore, sottolineando che la padrona del bar è uscita, ma non ha fatto niente.

Quando il gruppo dell'attore tornava verso casa, uno degli aggressori è andato verso Naseri e gli ha dato un potente pugno in faccia, ha aggiunto l'attore.

"Abbiamo chiamato l'ambulanza, perché avevo la faccia piena di sangue". Dopo la polizia è arrivata sul posto e ha arrestato l'aggressore, l'attore e suo fratello sono andati in commissariato, dove il fratello dell'attore ha scritto una dichiarazione. "Anch'io ho intenzione di scrivere una dichiarazione. L'uomo che mi ha colpito, era in stato di ubriachezza, come ha confermato la polizia", ha spiegato l'attore, che è andato in ospedale, "per fare un test, perché ha ricevuto pugni". Aveva un livido sotto l'occhio, ma "per ora tutto bene", ha assicurato.

Nel suo post su instagram ha detto che "si sente molto bene" e ha smentito le informazioni dei media sul trauma alla testa.

Correlati:

Kim si diverte al concerto delle star sudcoreane
Daily Star: Russia si prepara all'epica guerra tra superpotenze per le risorse dell'Artico
Daily Star: Mosca ha iniziato a ripristinare l'equilibrio delle forze nel Mediterraneo
Tags:
rissa, Mosca
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik