05:40 16 Dicembre 2018
Bandiera dell'Iran

L'Unione Europea inizierà il blocco di sanzioni USA contro l'Iran

CC BY 2.0 / Blondinrikard Fröberg / Iranian flag
Mondo
URL abbreviato
4180

Il sette agosto l'UE inizierà a bloccare l'azione di sanzioni statunitensi contro l'Iran. Lo ha riferito una portavoce della Commissione europea, Mina Andreeva.

A Bruxelles, hanno spiegato questo passo con il desiderio di proteggere le aziende europee che fanno affari con Teheran. Nel mese di luglio i ministri degli esteri dei paesi membri dell'Unione Europea hanno approvato un emendamento allo "statuto del blocco", che riconosce valide in tutta Europa le sanzioni USA nei confronti di Teheran. Inoltre, è "bloccante" il decreto che vieta in UE alle aziende di rompere le relazioni commerciali con l'Iran.

Per la prima volta tali misure Bruxelles le ha applicate nel 1996, difendendo i propri interessi a Cuba dalle sanzioni statunitensi. Inoltre, la posizione dello statuto nello stesso anno ha emesso sanzioni contro l'Iran e la Libia.

L'uscita degli USA dal patto

L'otto maggio Donald Trump ha annunciato che Washington esce dall'accordo con l'Iran sul programma nucleare. Ha anche annunciato il ripristino di tutte le sanzioni contro Teheran, e nei confronti di altri paesi che fanno affari con l'Iran. Gli altri membri del G6 hanno condannato le azioni degli Stati Uniti. I partner europei di Washington hanno dichiarato che intendono continuare a rispettare i termini della transazione.

Correlati:

L'Iran annuncia la strategia per salvarsi dalle sanzioni americane
L’Iran indica le condizioni per il suo ritiro dalla Siria
Iran, ministro Esteri: gli USA sono dipendenti dalle sanzioni
Tags:
Sanzioni, Sanzioni, Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik