06:42 19 Dicembre 2018
Smartphone

Scienziati italiani: come internet influenza la qualità del sonno

CC0
Mondo
URL abbreviato
0 11

Dei ricercatori italiani, dopo aver analizzato i dati di un sondaggio sull'uso del proprio tempo in Germania di 5.500 persone, hanno scoperto che gli utenti attivi di Internet a banda larga dormono 25-60 minuti in meno rispetto ad altri. L'influenza di Internet sul sonno si vede nelle persone dai 18 ai 30 anni.

Influenza il sonno anche il tempo trascorso sui gadget tecnologici e sulla qualità del riposo. Quindi, coloro che amano navigare allungo Internet notano un frequente risveglio notturno e la conseguente difficoltà di addormentarsi.

Alcuni, nonostante l'età abbastanza giovane, si lamentavano di una mancanza cronica di sonno. Tra questi quelli che dormono meno di sei ore sono un quarto di più di quelli che non hanno accesso a Internet.

Allo stesso tempo, le persone hanno ammesso che era difficile mettersi a dormire senza prima navigare su internet.

In precedenza, uno scienziato russo ha detto che le persone che dormono meno di sette ore, sono a rischio di sviluppare problemi di immunità, ammalarsi di diabete, ipertensione e altre malattie gravi.

Correlati:

Scienza, come la privazione del sonno modifica il carattere
Scienziato del sonno parla di una epidemia catastrofica che affligge la società
Tags:
malattia, internet, Tecnologia, sonno, Internet, tecnologia, Italia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik