17:05 17 Agosto 2018
Soldato afghano

Talebani rivendicano uccisione di 3 soldati NATO in Afghanistan

© REUTERS / Omar Sobhani
Mondo
URL abbreviato
0 41

I talebani hanno rivendicato l'attentato esplosivo nei pressi della base aerea di Bagram in Afghanistan, a seguito del quale sono rimasti uccisi 3 soldati del contingente NATO, mentre altri 3 militari sono stati feriti, segnala l'agenzia Khaama Press.

In precedenza era stato riferito che un attentatore suicida si era fatto esplodere oggi vicino la base aerea di Bagram.

Le vittime sono soldati cechi del contingente della NATO in Afghanistan. Nell'esplosione sono rimasti feriti anche 1 soldato americano e 2 uomini dell'esercito afghano.

Il presidente ceco Miloš Zeman ha porto le condoglianze ai familiari dei soldati uccisi affermando che questo tragico evento non dovrebbe disturbare la lotta contro il terrorismo internazionale.

Nel 2014 le forze di combattimento della NATO sono state ritirate dall'Afghanistan, mentre dal 1° gennaio 2015 per sostituire l'operazione militare è subentrata la missione "Resolute Support", che mira ad aiutare le forze governative afghane nella lotta contro i talebani.

La Repubblica Ceca ha perso 13 militari durante la permanenza in Afghanistan dei propri soldati nell'ambito delle missioni NATO. L'ultima volta che si erano registrate vittime tra il contingente ceco risaliva all'8 luglio 2014, quando ci fu un'esplosione di una mina presso la base di Bagram.

Correlati:

Talebani vs ISIS. I terroristi distruggono se stessi e l’Afghanistan
Scomparsi $8,2 miliardi di aiuti americani per la lotta agli oppiacei in Afghanistan
Placet di NATO e UE alla tregua tra forze governative e talebani in Afghanistan
Afghanistan, i talebani hanno preso il controllo del confine con il Tagikistan
I talebani hanno conquistato una zona strategica dell'Afghanistan
Tags:
Terrorismo, Difesa, Sicurezza, Attentato, Talebani, NATO, Repubblica Ceca, Afghanistan
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik