12:28 14 Agosto 2018
Il presidente russo Vladimir Putin e il presidente statunitense Donald Trump.

“Active Measures”: negli USA uscirà documentario sull'influenza di Putin su Trump

© Sputnik . Michael Klimentyev
Mondo
URL abbreviato
3011

Negli Stati Uniti il prossimo 31 agosto uscirà il documentario "Active Measures" ("Misure Attive") in cui si promette di rivelare i rapporti di lungo corso tra Vladimir Putin e Donald Trump , scrive il portale Variety.

Si osserva che il documentario racconterà inoltre i fatti dell'ingerenza straniera nelle elezioni presidenziali americane del 2016, per cui si accusa la Russia.

Secondo il regista del film Jack Bryan, Trump è stato il "burattino" di Putin per diversi decenni. E' convinto che il presidente russo conduce una guerra politica segreta da 30 anni tramite attacchi informatici, propaganda e corruzione.

Nella pellicola ci sono estratti delle interviste con il senatore John McCain, l'avversaria di Trump alle presidenziali Hillary Clinton, l'ex ambasciatore americano in Russia Michael McFaul, così come altri politici e rappresentanti dei servizi segreti americani.

"Quando abbiamo iniziato a fare il film, credevamo di trovare fatti scandalosi su Putin e Trump, e alla fine abbiamo scoperto la più grande minaccia degli ultimi cent'anni contro la democrazia americana," — il portale cita il regista Bryan.

Correlati:

Rivista americana indica come sarà più facile per gli USA vincere la “minaccia russa”
La Duma spera nell'indebolimento della retorica antirussa
Perchè le nuove sanzioni USA contro Mosca difficilmente funzioneranno?
Senatori USA avvertono Berlino-Parigi-Londra dei rischi per elusione sanzioni contro Iran
Russiagate, dagli USA nuove accuse contro 12 russi
Putin chiede documenti ufficiali sul “Russiagate” agli Stati Uniti
Hollywood, Morgan Freeman come esperto di “minaccia russa” e Balcani
Tags:
Democrazia, Russofobia, Società, film, Presidenziali USA 2016, Russiagate, John McCain, Hillary Clinton, Michael McFaul, Vladimir Putin, Donald Trump, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik