20:45 20 Agosto 2018
Congresso USA

Senato USA dice sì a 250 milioni $ di assistenza militare per l'Ucraina

© Sputnik . Igor Mikhalev
Mondo
URL abbreviato
5111

Il Senato statunitense ha approvato il budget militare, che prevede il trasferimento a beneficio di Kiev di 250 milioni di dollari per rafforzare la difesa. Lo ha segnalato su Facebook l'Ambasciata ucraina negli Stati Uniti.

"Il documento, in particolare, fornisce assistenza per l'Ucraina nel rafforzamento delle capacità di difesa contro gli attacchi informatici, assicurando la sicurezza delle reti informatiche di enti pubblici, la riduzione della dipendenza dai mezzi tecnici russi informatico-tecnologici e la promozione dei programmi di scambio di informazioni," — si legge nel post.

In precedenza la finanziaria del 2019 era stata approvata dalla Camera dei Rappresentanti del Congresso. Ora il documento legislativo dovrà essere firmato dal presidente Trump.

Il budget militare americano di quest'anno contemplava un'assistenza militare a Kiev di 350 milioni di dollari: in proposito a luglio il Pentagono aveva fatto sapere di aver stanziato 200 milioni di dollari.

Inoltre quest'anno l'Ucraina ha ricevuto da Stati Uniti, Lituania, Gran Bretagna e Canada armi letali ed altre forme di aiuti militari per più di 40 milioni di dollari.

Complessivamente il sostegno di Washington a Kiev nella difesa ha superato il miliardo di dollari dal 2014.

La Russia ha ripetutamente messo in guardia delle forniture di armi verso l'Ucraina, in quanto possono provocare un'escalation del conflitto nel Donbass.

Correlati:

Ex ambasciatore USA: nel 2014 l’Ucraina fu invasa dall’Armata rossa
Esperto: USA non dispiegheranno mai sistemi antimissile in Ucraina
Senatore russo critica esercitazioni militari USA-Ucraina nel Mar Nero
Deputato ucraino: a cosa portano tentativi USA di mettere l'Ucraina contro la Russia
Tags:
Cooperazione militare, Difesa, Sicurezza, Armi all'Ucraina, Senato degli USA, esercito ucraino, Donbass, Ucraina, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik