06:54 21 Novembre 2018
Spazio informativo

Le autorità ugandesi pronte a vietare il porno su internet

© NASA . Pixabay
Mondo
URL abbreviato
330

La comunicazione della commissione dell'Uganda ha chiesto alle società fornitrici di internet di limitare l'accesso degli utenti locali e internazionali al porno. Lo ha segnalato The Next Web.

Secondo il capo della Commissione Godfrey Mutabasi, è già stato rivelato che 27 popolari siti porno in breve tempo saranno bloccati sul territorio dell'Uganda. Si dice che i fornitori, che ignorano la disposizione, sono in attesa di una multa.

In precedenza, in Uganda, è stato introdotta l'imposta sul social network. A partire dal primo luglio 2018, gli utenti sono tenuti a pagare per l'utilizzo di Facebook, Twitter, WhatsApp e altre piattaforme.

Correlati:

“Scusa Russia”: brasiliani si scusano per comportamento dei loro tifosi su internet
Russia e Cina sono pronte a creare un "internet alternativo"
La Polonia vede lo spettro della Russia anche nell'internet mobile 5G
Tags:
internet, Internet, Uganda
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik