13:08 20 Novembre 2018
Vertice CSTO a Sushanbe, in Tagikistan

Attacco in Tagikistan, il segretario dell'OSCE: "Continueremo la lotta al terrorismo"

© Foto : The press-service of the President/Michael Klimentyev
Mondo
URL abbreviato
102

Il segretario generale dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce) Thomas Greminger ha condannato il recente attacco ai turisti in Tagikistan, dove quattro persone sono state investite da un’auto.

Gli aggressori hanno poi pugnalato a morte i quattro turisti (due cittadini statunitensi, uno olandese e un cittadino svizzero) e ferito altri tre. "Sono sconvolto dall'incidente — ha detto il segretario generale su Twitter — e condanno fermamente queste violenze. L'Osce sta in Tajikistan e continuerà a sostenere la lotta contro il terrorismo".

La responsabilità dell'attacco è stata rivendicata dal gruppo terrorista dello Stato islamico. I turisti feriti nell'attacco di domenica sono stati portati a Dushanbe e ricoverati in ospedale, ha riferito una fonte del ministero dell'Interno del Tagikistan a Sputnik. 

"I due turisti stranieri pugnalati, di origine svizzera, sono stati sottoposti a un intervento chirurgico nell'ospedale distrettuale di Dangara il giorno dell'attacco, ora le loro condizioni sono stabili", ha detto la fonte.

Il ministero ha riferito che al momento non si esclude nessuna ipotesi. L'indagine è condotta sotto il controllo personale del presidente del paese, Emomali Rahmon. L'ambasciata russa in Tagikistan ha rafforzato le misure di sicurezza dopo l'attacco, ha detto a Sputnik il consigliere ministeriale dell'ambasciata Shamil Shamsutdinov.

"L'ambasciata russa in Tagikistan ha rafforzato le misure di sicurezza per i dipendenti della missione diplomatica: la parte tagika ha preso misure speciali per garantire la sicurezza", ha detto Shamsutdinov, aggiungendo che sono state introdotte anche restrizioni ai viaggi diplomatici in Tagikistan.

Anche l'ambasciata degli Stati Uniti ha invitato i cittadini statunitensi a rimanere vigili e contattare l'ambasciata se è necessaria assistenza.

Tags:
OSCE, Tagikistan
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik