12:30 14 Agosto 2018
Le bandiere degli Usa e dell'Iran

Esperto: gli USA vogliono cooperare con i paesi arabi per isolare l’Iran

© AFP 2018 / Carlos Barria
Mondo
URL abbreviato
6012

Gli USA stanno rafforzando la cooperazione nel settore della sicurezza con gli stati arabi nel tentativo di contrastare l'influenza dell'Iran in Medio Oriente. Sputnik ne ha discusso con Luciano Zaccara, ricercatore presso il Centro di ricerca dei paesi del Golfo Persico dell’università del Qatar.

Secondo lei, quali sono le intenzioni degli Stati Uniti per approfondire la cooperazione nella regione?

"L'obiettivo degli Stati Uniti è molto chiaro: isolare l'Iran dalla regione e cercare di creare un'alleanza per contrastare qualsiasi influenza dell'Iran nel Medio Oriente. È solo un'alleanza strategica militare che gli Stati Uniti stanno cercando di costruire intorno all'Iran, al fine di contrastare la diffusione dell'influenza iraniana oltre i confini del paese."

Qual è la possibilità di realizzare un progetto del genere, tenendo conto della situazione di tensione nella regione? 

"Non sono sicuro che questo progetto possa essere realizzato. A giudicare dalle prime reazioni, non c'è molto entusiasmo riguardo alla possibilità di tenere un incontro a Washington. Se Tamim dovesse andare a questo incontro, probabilmente Muhammad ibn Salman e Mohammed bin Sayar non saranno presenti. In questo incontro è molto difficile riunire sei leader del Consiglio di cooperazione del Golfo.Un altro punto è come includere in questa alleanza la Giordania e l'Egitto, entrambi in competizione con i paesi del Consiglio di cooperazione del Golfo per l'influenza esterna all'organizzazione. È molto difficile e, molto probabilmente, irrealizzabile."

Pensa che un passo in questa direzione potrebbe ulteriormente aggravare i rapporti tra Stati Uniti e Iran?

"Certo, vedremo l'aggravamento del tono della discussione tra Iran e Stati Uniti. La settimana scorsa abbiamo assistito a uno scontro di opinioni tra Iran e Stati Uniti, ma d'altra parte, non c'è nulla di nuovo nei tentativi degli Stati Uniti di creare un'alleanza militare o difensiva. Esistono già varie iniziative create da diverse amministrazioni USA per contrastare l'influenza dell'Iran nella regione. Non mi sorprende che un'iniziativa del genere venga dagli Stati Uniti. D'altra parte, gli iraniani sono già abituati a tali politiche da parte degli Stati Uniti, quindi non penso che ciò aggraverà in qualche modo la situazione."    

Correlati:

La Turchia si smarca dalle sanzioni USA contro l'Iran
Senatori USA avvertono Berlino-Parigi-Londra dei rischi per elusione sanzioni contro Iran
Per Mosca i mercati hanno scontato le sanzioni USA anti-Iran sul prezzo del petrolio
Tags:
alleanza, esperto, Consiglio di Cooperazione del Golfo - CCG, Medio Oriente, Iran, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik