15:06 19 Agosto 2018
Marcello Foa, direttore del gruppo del Corriere del Ticino, editorialista de Il Giornale.

DT: il governo italiano nomina “giornalista pro-russo” per ripulire la RAI dai “parassiti”

© Foto : fornita da Marcello Foa
Mondo
URL abbreviato
13281

Il governo italiano ha nominato come presidente della RAI il giornalista “pro-russo ed euroscettico” Marcello Foa, riporta il Daily Telegraph. La nomina è stata annunciata da Luigi Di Maio, secondo il quale la nomina di Foa è funzionale per l’espulsione dei “parassiti” dalla RAI, riporta la testata.

Il governo italiano ha nominato come presidente della RAI il giornalista "pro-russo ed euroscettico" Marcello Foa, riporta il Daily Telegraph.

La candidatura di Marcello Foa a direttore della RAI ha provocato un ondata di proteste in Italia. I partiti di opposizione si oppongono in quanto il giornalista "sia apparso ripetutamente sui media filo-russi e per molto tempo abbia lavorato come corrispondente a Mosca" osserva l'edizione britannica.

La decisione di nominare Marcello Foa come candidato alla presidente della RAI è stata commentata da Luigi Di Maio, il quale ha dichiarato che tale nomina segna l'inizio dell'espulsione dei parassiti dalla RAI, presumibilmente in mano ai sostenitori dei vecchi partiti tradizionali, riporta la testata.

"La nomina rispecchia la politica pro-russa del governo italiano con a capo Giuseppe Conte, il quale ci si aspetta che all'incontro con il presidente Donald Trump lunedì a Washington discuterà la volontà italiana di annullare le sanzioni contro Mosca" afferma la testata.

Infatti il leader della Lega e Ministro degli interni, Matteo Salvini, il quale si è recato a Mosca durante i Mondiali 2018, ha già invitato l'UE a ritirare le sanzioni antirusse, ricorda il Daily Telegraph.

Per quanto riguarda il possibile futuro presidente della RAI, Marcello Foa ritiene il presidente Putin un leader "che non cerca guai". Il giornalista italiano dubita anche che il presidente russo possa essere in qualche modo coinvolto nell'avvelenamento di Sergey Skripal a Salisbury, afferma la testata.

Correlati:

Politica estera del governo Conte. Italia-Russia e il dialogo mai interrotto
Usa, Trump incontrerà Conte il 30 luglio a Washington
Marcello Foa: “Con Trump grandi speranze di una distensione con la Russia”
Tags:
politica interna, Media, politica interna, Media, Guerra mediatica, Daily Telegraph, UE, RAI, governo, Giuseppe Conte, Luigi Di Maio, Donald Trump, Matteo Salvini, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik