20:43 20 Agosto 2018
Grano

Il Messico inizia ad importare grano dalla Russia

© Sputnik . Aleksandr Pogotov
Mondo
URL abbreviato
2300

A causa della politica commerciale aggressiva del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, il Messico ha iniziato a diminuire gli acquisti di grano americano per aumentarne le importazioni dalla Russia. Lo riferisce Contra Magazin.

Negli ultimi anni, la Russia e gli Stati Uniti gareggiano per il titolo di leader mondiale nella fornitura di grano, scrive Contra Magazin. Ma ora, a causa della politica commerciale aggressiva del capo della Casa Bianca, Donald Trump, la posizione degli americani si è indebolita, soprattutto nei paesi vicini, soprattutto in Messico. Dal 1994, quando è stata creata l'Area di libero scambio nordamericana (NAFTA), il Messico era il principale acquirente di grano americano. Tuttavia, secondo la pubblicazione, la situazione ora è molto diversa.

A causa degli attacchi di Trump alla NAFTA, gli importatori messicani temono i dazi, così hanno iniziato a comprare grano in altri paesi sudamericani e soprattutto in Russia. Di conseguenza, nella prima metà del 2018 le importazioni totali di grano dagli Stati Uniti sono diminuite del 21%.

La Russia nel periodo 2016-2017 ha raggiunto la cifra record di 30 milioni di tonnellate di grano esportato, ovvero il 18% della quota di mercato mondiale.    

Correlati:

Bloomberg: porti del Mar Nero non faranno fronte al raccolto record di grano in Russia
Bloomberg: la "valanga di grano" russa farà male ai produttori europei
Nutrito col pane mezzo mondo: per la Russia esportazioni record di grano per 19 miliardi $
Tags:
Grano, Importazioni, USA, Messico, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik