10:11 18 Agosto 2018
Migranti all'assalto del confine di Ceuta

Ceuta, 600 migranti scavalcano le recinzioni ed entrano in Spagna VIDEO

© REUTERS / FARO TV/REUTERS TV
Mondo
URL abbreviato
1069

Emergenza migranti nell'enclave spagnola di Ceuta: 600 persone proveniente dal Marocco sono riuscite a scavalcare il doppio muro di sette metri e sono entrate in territorio spagnolo.

Secondo quanto riportato dai media locali, il fatto è avvenuto alle 7 del mattino ora locale: gli immigrati hanno attaccato la polizia lanciando pietre, chiodi, ed altri oggetti, tra cui bottigliette riempite di urina ed escrementi. Ventidue agenti delle forze dell'ordine sono dovuti ricorrere alle cure mediche.

In questo video si vedono i migranti correre lungo la strada che costeggia il confine tra Spagna e Marocco:

La Croce Rossa ha comunicato di aver assistito un totale di 592 persone entrate in territorio spagnolo: 11 di loro sono stati ricoverate in ospedale con fratture e ferite da taglio riportate nel corso dello scavalcamento delle recinzioni lungo il confine.

Un altro video, pubblicato su Twitter, mostra i migranti festanti nelle vie di Ceuta:

​Dall'inizio dell'anno, secondo i dati del Ministero dell'Interno spagnolo, sono 3125 gli immigrati entrati illegalmente in territorio spagnolo nelle enclavi di Ceuta e Melilla.

Tags:
Migranti, Marocco, Spagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik