15:40 20 Novembre 2018
Il capitano dell'esercito israeliano Or Na'aman

Israele, una donna ha abbattuto il caccia siriano presso le Alture del Golan

© Foto: Official Instagram of the IDF
Mondo
URL abbreviato
28351

Il caccia siriano di fabbricazione russa "Sukhoi" è stato abbattuto da un'unità di contraerea Patriot sotto il comando del capitano dell'esercito israeliano Or Na'aman, segnala il Jerusalem Post.

La Na'aman comanda una batteria Patriot del 138° battaglione delle forze aeree israeliane. Due settimane prima dell'abbattimento del caccia, la stessa unità aveva neutralizzato un drone siriano.

All'inizio di questa settimana la contraerea israeliana aveva abbattuto un caccia Sukhoi dell'aviazione siriana: il pilota è rimasto ucciso, mentre risulta disperso l'altro militare a bordo dell'aereo. Le autorità israeliane sostengono che il caccia abbia violato lo spazio aereo nazionale presso le Alture del Golan e sono andati male i ripetuti tentativi di contattare l'equipaggio.

A loro volta i militari siriani insistono che l'aereo effettuava una missione di combattimento contro i terroristi esclusivamente all'interno dello spazio aereo nazionale senza violare il confine con Israele.

Correlati:

Siria, militari israeliani: sicuri di non abbattere un aereo russo
Israele evacua i “Caschi Bianchi” dalla Siria su richiesta di USA e Paesi occidentali
Siria, ministero Esteri definisce “criminosa” l’evacuazione dei "Caschi Bianchi"
Israele abbatte aereo siriano per violazione dello spazio aereo
L'esercito siriano nega violazione dello spazio aereo israeliano
Tags:
Difesa, Sicurezza, Patriot, crisi in Siria, Esercito della Siria, Aviazione, Esercito, Israele, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik