19:46 24 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
215
Seguici su

Il Pentagono ha stanziato quasi 308 milioni di dollari per la produzione di portatili anticarro, i missili Javelin, per la fornitura di un certo numero di paesi, tra cui l'Ucraina. Questo è indicato nell'elenco dei contratti stipulati dall'amministrazione.

Della produzione si occuperà il consorzio di imprese Raytheon e Lockheed Martin. Il sistema andrà agli eserciti di Australia, Lituania, Taiwan, Turchia, Ucraina ed Estonia. Il lavoro inizierà in Arizona e durerà fino a fine di agosto 2021.

Washington nel 2017 ha approvato la fornitura di armi a Kiev, Javelin compresi. La precedente amministrazione di Barack Obama, nonostante le ripetute richieste ucraine, ha rifiutato di farlo. Javelin è in Ucraina, ad insegnare il lavoro con i complessi saranno gli esperti americani.

La Russia ha ripetutamente avvertito che la fornitura di armi a Kiev genera timore di una escalation del conflitto nel Donbass. Contro il trasferimento delle armi in Ucraina si è espressa la maggior parte dei politici europei.

Correlati:

NI rivela perché gli USA non dovrebbero vendere i Javelin all'Ucraina
Duma: fornitura di lanciamissili Javelin spronerà l'aggressione di Kiev
Gli USA vietano all'Ucraina di utilizzare i sistemi anticarro Javelin nel Donbass
Tags:
javelin, Pentagono, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook