12:40 16 Novembre 2018
Cacciatorpediniere americano di classe Zumwalt

Durante i test rottura del motore per il più moderno cacciatorpediniere USA

© AP Photo / Robert F. Bukaty
Mondo
URL abbreviato
3172

Le forze navali americane resteranno fino alla fine del prossimo autunno senza il più moderno cacciatorpediniere stealth "Michael Monsoor", che doveva entrare in servizio nei prossimi giorni. Uno dei motori del mezzo si è rotto durante gli ultimi test, ha riferito il contrammiraglio William Galinis.

"Sfortunatamente verso la fine dell'ultimo test abbiamo riscontrato un problema ad una delle turbine del motore che controlla uno dei principali generatori; siamo stati costretti a cambiarla", il portale Popular Mechanics cita le parole del rappresentante della Marina americana.

Questo cacciatorpediniere appartiene alla classe "Zumwalt", nota anche come DDG-1000. E' uno dei mezzi navali più grandi della Marina statunitense. Il costo di una nave è pari ad almeno 4,4 miliardi di dollari.

All'inizio di maggio durante una traversata la portaerei statunitense "Gerald Ford" ha avuto un guasto. Per questo incidente, l'entrata in servizio di questa nave è stata posticipata dal 2019 al 2022.

Tags:
Difesa, Sicurezza, Incidente, marina USA, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik