19:25 14 Agosto 2018
Maria Butina accusata di spionaggio

USA-Russia, studentessa russa accusata di spionaggio sotto custodia cautelare a Washington

© AP Photo /
Mondo
URL abbreviato
429

La portavoce russa: è successo proprio prima del vertice di Helsinki nel tentativo di minimizzare i risultati positivi dell'incontro.

I membri dell'ambasciata russa visiteranno giovedì Maria Butina, che è a Washington DC con l'accusa di essere un agente straniero.

"L'ambasciata ha ottenuto un permesso dedicato ai lavoratori consolari al fine di fare visita a M.V. Butina il prossimo 19 luglio. Le forniremo il sostegno necessario", hanno detto le missioni diplomatiche.

Butina è una studentessa russa che si è recentemente laureata all'American University di Washington DC con un master in relazioni internazionali.

Mercoledì ha negato alla corte federale di Washington di aver agito come agente di un governo straniero ma è stato rinviata in custodia cautelare senza cauzione a causa di rischio di fuga. Le si prospetta una pena che può arrivare fino a 15 anni di detenzione in carcere.

La portavoce del ministero degli esteri russo Maria Zaharova ha detto che Butina è stata detenuta proprio prima del vertice tra il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il presidente russo Vladimir Putin a Helsinki, nel tentativo di minimizzare i risultati positivi dell'incontro.

Correlati:

Putin-Trump, ad Helsinki nasce nuovo ordine mondiale
L'incontro Putin-Trump ad Helsinki
La conferenza stampa di Putin e Trump a Helsinki. VIDEO
Tags:
Spionaggio, spionaggio, Maria Zakharova, Donald Trump, Vladimir Putin, USA, Russia, Washington
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik