18:18 17 Novembre 2018
Sanzioni

Gli americani ritengono poco efficaci le sanzioni contro la Russia

© Fotolia / Alexkich
Mondo
URL abbreviato
251

Gli Stati Uniti hanno imposto sanzioni economiche contro la Russia in risposta ad alcune delle sue decisioni politiche, ma gli elettori non sono sicuri che queste sanzioni funzionino davvero.

Stando ad un sondaggio di Rasmussen Reports, il 46% degli elettori americani ritengono che le sanzioni contro la Russia sono efficaci e hanno influito sul cambiamento della politica russa. Tuttavia solo l'11% degli intervistati crede che le sanzioni siano "molto efficaci". Approssimativamente lo stesso numero di americani (45%) ritiene che le sanzioni siano inefficaci e il 15% le definisce "completamente inefficaci".

Inoltre, secondo un altro sondaggio, realizzato da Ipsos dopo il  vertice di Helsinki, la maggior parte degli americani crede che Donald Trump si stia comportando in modo sbagliato nei confronti della Russia: il 55% degli elettori non approva la politica di Trump nei confronti della Russia.

In particolare, tra i repubblicani, le relazioni di Trump con la Russia sono approvate dal 71% di loro, mentre solo il 14% dei democratici è d'accordo con il presidente su questo tema.    

Correlati:

Sondaggio: più della metà dei moldavi si oppone all’entrata nella NATO
Sondaggio, in Russia sono sempre meno le famiglie svantaggiate
Sondaggio: un terzo dei tedeschi vuole il ritorno della Russia nel G8
Tags:
Sondaggio, Sanzioni, Donald Trump, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik