19:25 14 Agosto 2018
Marin

Marin, l'antica città turca su cui si è abbattuta l'ira di Tamerlano

© Sputnik . Sertaç Kayar
Mondo
URL abbreviato
251

Il distretto della città di Nusaybin della provincia di Mardin nel sud-est della Turchia è letteralmente ricco di patrimonio storico e quasi ogni piccolo centro o borgo in questa zona ha una sua storia ed attrazioni turistiche.

Non fanno eccezione le rovine dell'antica città di Marin, situata a 15 chilometri a nord-est di Nusaybin alle pendici meridionali del Monte Bagok (Bagok). Ci sono i resti dell'eredità romana, bizantina assira, resti di antiche chiese, mura della fortezza e grotte che sono state usate come tombe.

Nei tempi antichi, questa città era un importante centro commerciale della Mesopotamia, ma il periodo di massimo splendore è terminato all'inizio del 15° secolo, quando è arrivato qui Tamerlano che, infuriato per la riluttanza degli abitanti di dargli la città senza opporre resistenza, ha distrutto quasi l'intera popolazione.

Da allora la città non è riuscita a riprendersi dal colpo e gradualmente ha perso la sua importanza. Oggi, tuttavia, Marin continua ad attirare l'attenzione dei turisti, interessati alla storia delle antiche città, e gli archeologi che trovano qui terreno fertile per le loro ricerche e scavi.

Tags:
Arte, Cultura, Storia, Turismo, Mesopotamia, Medio Oriente, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik