19:22 14 Agosto 2018
Lago Sarez

Tagikistan, proposto prosciugamento del lago Sarez per evitare catastrofe

© AFP 2018 / Kadam Maskayev
Mondo
URL abbreviato
0 62

Il presidente del Comitato tagico per la protezione dell'ambiente Talbak Salimov ha avanzato la proposta di prosciugare il lago Sarez e venderne l’acqua ai paesi bisognosi di risorse idriche ed evitare in questo modo una pericolosa inondazione. Lo riferisce Sputnik Tagikistan.

Salimov sostiene che il lago minaccia di scatenare un'inondazione di proporzioni gigantesche. Egli è sicuro che il prosciugamento del lago non arrecherà danni al Tagikistan in quanto gode di sufficienti risorse idriche."Non sappiamo quando può accadere una tragedia, se oggi, domani, tra un anno", ha detto il funzionario.

Il lago Sarez è lungo circa 70 chilometri, profondo circa 500 metri e contiene oltre 17 chilometri quadrati di acqua. Il lago si è formato in seguito ad un terremoto nel 1911 dal bloccaggio letto del fiume Bartang. Il lago è pericoloso per gli insediamenti a valle, dove circa 6 milioni di persone vivono in una zona potenzialmente pericolosa.    

Correlati:

Avviate le esercitazioni militari tra Russia e Tagikistan
Esercitazioni con carri armati per i militari russi dislocati in Tagikistan
Tagikistan: esercitazioni dei militari russi per l'eliminazione dei militanti
Tags:
lago, catastrofe, Acqua, vendita, Tagikistan
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik