20:06 16 Agosto 2018
La bandiera americana

In USA accusano la Russia di tentativo di dividere gli americani con i social network

CC BY 2.0 / Mike Mozart / American Flag
Mondo
URL abbreviato
608

Il ministro per la sicurezza interna degli USA Kirsten Nielsen ha detto che la Russia sta cercando di "seminare discordia" tra gli americani con l'aiuto dei social network, riferisce l'ABC 6.

Secondo Nielsen, i servizi di intelligence USA hanno registrato "persistenti sforzi della Russia di usare i social network per seminare discordia e divisioni tra gli americani, anche se non è necessariamente concentrato su specifici criteri o campagne politiche".

Lei ha dichiarato che i servizi di intelligence USA hanno "costantemente notato cyber attacchi dannosi da parte di diverse persone contro infrastrutture elettorali USA".

"È dubbio che gli avversari e gli attori non statali continuino a considerare le elezioni come obiettivo delle cyber operazioni ed eventi per la diffusione di influenza", riporta Nielsen, che ha sottolineato che "non ci sono prove che la Russia mira alle elezioni USA 2018 nella scala o gamma, con la quale ha agito nel 2016". In questo caso, secondo lei, l'intervento della Russia "non ha apportato alcuna modifica al voto" nel 2016.

Ha anche commentato le accuse per i 12 russi, che hanno presumibilmente lavorato per i servizi russi per l'"intervento" in elezione USA.

"Le accuse nei confronti del personale dell'intelligence russa è una dimostrazione del fatto che noi non tolleriamo l'intervento nel nostro processo democratico e che l'intervento straniero porterà a conseguenze", ha detto.

Correlati:

Corea del Nord, secondo Usa nel 2018 ha violato le sanzioni Onu almeno 89 volte
Export di petrolio, “o tutti o nessuno”: l'Iran reagisce alle sanzioni USA
L'India risponde alle minacce di sanzioni USA
Tags:
intervento, intervento militare, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik