17:05 17 Agosto 2018
L'Avana, Cuba

Nella nuova costituzione di Cuba appare il concetto di "proprietà privata"

© AP Photo / Desmond Boylan
Mondo
URL abbreviato
132

La nuova costituzione di Cuba limita la durata in carica per il capo dello stato a dieci anni, e riconosce il diritto alla proprietà privata, riferisce la pubblicazione ufficiale delle autorità del paese, Granma.

Secondo il progetto di legge del paese, pubblicizzato dalla pubblicazione, il capo di Cuba è ora in grado di rimanere al potere per non più di due mandati quinquennali. "Le cariche di presidente e vice-presidente della repubblica sono definite", si legge nel testo del documento. In precedenza la carica per il capo di stato è stata definita dal presidente del Consiglio di stato e del Consiglio dei ministri. Ora questa carica la assume Miguel Díaz-Canel, che nel mese di aprile ha sostituito Raul Castro.

Per la prima volta il testo della costituzione include il divieto di discriminazione di genere presente e il riconoscimento dei diritti di proprietà privata, nota Granma.

Il voto sul documento si terrà dal 21 al 23 luglio nel corso di una riunione dell'Assemblea Nazionale del potere popolare (Parlamento), chiarisce il canale messicano Televisa. Dopo l'approvazione delle modifiche dal Parlamento ci sarà il referendum popolare per ottenere il consenso da parte della società cubana.

 

Correlati:

Cuba solidarizza con Palestina e critica USA per trasferimento Ambasciata a Gerusalemme
Passo dopo passo: storico cambio di potere a Cuba
Cuba condanna le dichiarazioni di Trump sui “paesi di merda”
Tags:
Costituzione, riforme, Cuba
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik