19:31 21 Agosto 2018
Tu-95 strategic bomber

Corea del Sud protesta per volo bombardieri russi

© Sputnik . O. Grachev
Mondo
URL abbreviato
7215

Il ministero della Difesa della Corea del Sud ha convocato l'addetto militare russo Andrei Falileev a causa del volo dei bombardieri strategici russi Tu-95MS, che, secondo la parte sudcoreana, ha violato la zona della sua difesa aerea. Lo riferisce l'agenzia Yonhap con riferimento al dipartimento militare.

"La penetrazione da parte degli aerei russi nella zona di identificazione della difesa aerea non contribuisce agli sforzi per stabilizzare la situazione nella penisola coreana e nel nord-est asiatico. A causa del possibile rischio di collisione in aria, chiediamo alla Russia di riconoscere la gravità dell'incidente e di adottare misure per prevenire in futuro simili situazioni" l'agenzia cita la dichiarazione che il rappresentante del Ministero della Difesa sudcoreano ha consegnato all'addetto militare russo.

Inoltre, il Ministero degli Esteri della Corea del Sud ha espresso rammarico per l'incidente presso l'ambasciata russa a Seoul a Maxim Volkov.

In precedenza, l'agenzia Yonhap ha riferito citando lo Stato Maggiore riunito del paese che i bombardieri strategici russi sono entrati quattro volte illegalmente nella Zona di identificazione di difesa aerea, e vi sono rimasti per circa 20 minuti, ma che dopo gli avvertimenti l'avevano abbandonata. Secondo l'esercito sudcoreano, non per la prima volta quest'anno che gli aerei russi sono entrati nella zona di identificazione della difesa aerea, ma per la prima volta questo è successo quattro volte in una giornata.

Il Ministero della Difesa russo, a sua volta, ha riferito Sputnik che i due aerei Tu-95MS hanno effettuato voli programmati nelle acque neutrali del Mar del Giappone e del Mar Giallo e del Pacifico occidentale. Allo stesso tempo, in fasi diverse del volo, sono stati accompagnati da caccia sudcoreani e giapponesi. Durante il volo, l'equipaggio degli aerei ha portato a termine operazioni di rifornimento in volo.

Tutti i voli sono stati effettuati in stretta conformità con le norme internazionali, senza violare i confini di altri stati, ha sottolineato il dipartimento militare russo.

Correlati:

Giappone protesta contro le esercitazioni militari della Corea del Sud
Media: piani di USA e Corea del Sud per sospendere esercitazioni
La Corea del Sud vuole unire le proprie ferrovie alla Transiberiana
Tags:
Esercitazioni, bombardieri, Tu-95, Bombardieri strategici, Sputnik, Il Ministero della Difesa, Corea del Sud
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik