10:22 20 Settembre 2018
Valico di frontiera tra Russia e Ucraina

Interscambio Russia-Ucraina cresce di un terzo in sei mesi

© Sputnik . Andrey Iglov
Mondo
URL abbreviato
142

Il fatturato del commercio estero tra Russia e Ucraina a gennaio-maggio 2018 è stato di 5.838 miliardi di dollari, con un aumento del 28,7% in termini annuali, secondo il Servizio federale delle dogane (FCS) della Russia.

Le esportazioni della Russia verso l'Ucraina ammontano a 3.629 miliardi di dollari (con un incremento del 30,3%), le importazioni dalla Russia verso l'Ucraina a 2.209 miliardi di dollari (con un incremento del 26.3%).

La quota dell'Ucraina nel fatturato totale del commercio estero con la Russia è cresciuta al 2,2% dal 2,1% dell'anno precedente.

Nonostante i complicati rapporti tra Mosca e Kiev, il commercio tra i paesi è in crescita. Quindi, da gennaio a novembre 2017, è aumentato del 28,6% pari a 9,36 miliardi di dollari. Nello stesso periodo, gli scambi tra l'Ucraina e l'Unione europea sono cresciuti del 27,6% pari a $ 29,3 miliardi.

Alla fine dello scorso anno, la rappresentante commerciale dell'Ucraina Natalia Mikolskaya ha affermato che a causa della distruzione delle relazioni commerciali tra Kiev e Mosca, l'economia ucraina subisce "enormi perdite".

Alla fine del 2015, Kiev ha adottato due risoluzioni: l'abolizione della zona di libero scambio (FTA) con la Russia all'interno della CSI e l'imposizione di un embargo su alcuni beni russi. Alla fine del 2017, l'Ucraina ha prorogato la validità di queste risoluzioni per un anno.

Le autorità russe, a loro volta, all'inizio del 2016 hanno sospeso l'accordo all'interno della CSI sull'ALS con l'Ucraina per proteggere il loro mercato. Inoltre, Mosca ha introdotto dazi doganali e un embargo alimentare.

Correlati:

Deputato ucraino: a cosa portano tentativi USA di mettere l'Ucraina contro la Russia
Ucraina impone nuove sanzioni alla Russia
Ucraina vuole vietare treni e autobus per la Russia
Tags:
Commercio, commercio, commercio, CSI, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik