21:31 18 Novembre 2018
Internet

Libertà d’espressione in internet, parla il fondatore di BitChute.com

SXC
Mondo
URL abbreviato
0 31

Il canale televisivo nazionalista francese Libertés è stato chiuso con il pretesto della violazione del copyright, e un destino simile si è abbattuto sul canale Lapin Taquin. Sputnik France ne ha parlato con Ray Vahey, fondatore della principale piattaforma alternativa e politicamente scorretta BitChute.com.

Quanti utenti visitano il tuo sito? Hai notato una dinamica positiva negli ultimi mesi?

"Nel corso dell'anno, il numero di visite è cresciuto costantemente e ora supera i tre milioni di visitatori al mese."

Come si spiega il fatto che sempre più utenti che sostengono l'estrema destra scelgono la tua piattaforma?

"Le persone sono alla ricerca social network alternativi, in cui possano esprimere liberamente le loro opinioni senza paura del capitalismo di sorveglianza. Noi crediamo che tutti dovrebbero avere il diritto di pensare liberamente e discutere di diversi argomenti. Questo diritto non spetta solo alle grandi aziende, internet e le reti sociali hanno svolto un ruolo importante nel concedere questo diritto fondamentale, e sarebbe un peccato perderlo. A mio parere, ciò causerebbe gravi danni alla società nel suo insieme, poiché la libertà di opinione consente di risolvere i problemi che sorgono nella società e di controllare coloro che ci governano. Inoltre, i social network hanno troppa energia e serve una certa concorrenza per controllarli."

Come funziona BitChute?

"Molte aziende non sopportavano la competizione con YouTube a causa dei criteri video molto elevati. Usando BitTorrent, siamo stati in grado di creare un social network con opportunità di sviluppo quasi illimitate. Più sono le persone che guardano i video, maggiori sono le opportunità di pubblicare video evitando i costi significativi nei data center. Combiniamo i vantaggi di BitTorrent con la possibilità di utilizzare un sito web moderno, ed è la prima piattaforma social video commerciale."

Qual è secondo te la censura praticata da YouTube?

"In parte è dovuta alle convinzioni politiche della leadership di YouTube, ma anche all'influenza di molti media mainstream, organizzazioni governative e sociali che fanno pressione sugli inserzionisti di YouTube per proteggere i loro interessi. I media mainstream, in particolare, hanno dovuto cedere parte delle entrate a nuovi concorrenti, come media online e indipendenti, e stanno disperatamente cercando di riconquistare le loro posizioni perdute. L'UE sta ora adottando gli articoli 13 e 11, le leggi sono presentate al pubblico come un modo per salvare il giornalismo, ma in realtà le grandi aziende stanno facendo pressioni nella speranza di ottenere entrate aggiuntive, che consentiranno loro di monitorare la rete. Gli articoli 11 e 13 rappresentano una seria minaccia per Internet. Esorto i funzionari europei a fare appello ai deputati per votare contro queste misure."

In relazione alla libertà di parola, quale contenuto è severamente vietato pubblicare su BitChute?

"Attribuiamo grande importanza alla responsabilità, all'osservanza della legge, e ciò si riflette nelle nostre condizioni d'uso. Insistiamo sulla stretta osservanza del copyright e prendiamo seriamente qualsiasi forma di incitamento alla violenza o alla violenza sui bambini, questo è severamente vietato sul nostro sito web".    

Correlati:

La Polonia vede lo spettro della Russia anche nell'internet mobile 5G
Ministero degli Esteri: ecco le condizioni per creare in Russia un internet alternativo
Russia e Cina sono pronte a creare un "internet alternativo"
Tags:
nazionalismo, destra, politicamente scorretto, censura, Internet, libertà d'espressione, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik