08:22 20 Settembre 2018
French President Emmanuel Macron walks back to his office after a meeting with guests at the Elysee Palace in Paris, France, August 31, 2017

Macron crede che la Francia sarà una superpotenza del XXI secolo

© REUTERS / Philippe Wojazer
Mondo
URL abbreviato
18217

Il presidente Emmanuel Macron in un discorso al Congresso ha dichiarato che crede che la Francia diventerà una superpotenza nel XXI secolo.

"Credo che la Francia abbia l'opportunità di diventare ancora una volta una superpotenza nel XXI secolo… Il progresso, la dignità, la forza e la fierezza, questa è la nostra bussola, la nostra unico ideologia. È la grandezza della Francia, che non piace ad alcuni" ha detto Macron.

Lunedì, Macron ha parlato per la seconda volta davanti ai deputati e ai senatori riuniti al Congresso di Versailles. Il discorso del Presidente della Francia è durato quasi un'ora e mezza.

La prima volta che si è rivolto al Congresso dopo le elezioni. L'attuale costituzione francese consente al capo dello stato di rivolgersi ai parlamentari, ma dopo il discorso del presidente, il dibattito si svolge senza la sua presenza.

Un certo numero di parlamentari, in particolare del partito La France Insoumise, guidato da Jean-Luc Melenchon, e parte dei "repubblicani" e dei comunisti hanno deciso di boicottare la riunione lunedì. 

Correlati:

Atlantico: i francesi considerano Macron arrogante e lontano dal popolo
"Esci dalla UE": la proposta shock di Trump a Macron secondo il Washington Post
Ue, Macron: Accordo su centri migranti in Europa
Tags:
Incontro, riunione, discorso, Congresso, Emmanuel Macron, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik