13:01 22 Luglio 2018
Police officers secure a cordon outside the vehicle recovery business Ashley Wood Recovery in Salisbury, England, Tuesday, March 13, 2018

Donna avvelenata ad Amesbury è morta

© AP Photo /
Mondo
URL abbreviato
532

La donna che è stata avvelenata nella città inglese di Amesbury è morta. Lo riporta Scotland Yard.

Per Scotland Yard è stata avvelenata con la stessa sostanza con cui erano rimasti intossicati l'ex colonnello dei servizi segreti russi al servizio dell'intelligence britannica Sergey Skripal e sua figlia Julia a Salisbury.

L'uomo resta in condizioni critiche.

Amesbury si trova non lontano da Salisbury, dove il 4 marzo scorso sono stati avvelenati Skripal e sua figlia Julia. Londra sostiene che lo Stato russo sia coinvolto nell'avvelenamento con l'agente nervoso A-234, che le autorità britanniche equiparano all'agente chimico militare "Novichok".

Mosca respinge categoricamente le accuse. L'indagine sull'avvelenamento degli Skripal è gestita dall'unità antiterrorismo di Scotland Yard.

Correlati:

Per Scotland Yard due persone ad Amesbury avvelenate con stessa sostanza del caso Skripal
Tags:
Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik