18:47 16 Luglio 2018
USS Mount Whitney

Nave USA è arrivata nel Mar Nero per esercitazione con l'Ucraina

© Sputnik . Alexander Zabolotny
Mondo
URL abbreviato
4218

L'ammiraglia della Sesta Flotta della Marina degli Stati Uniti, la USS Mount Whitney, è entrata nel Mar Nero, dove parteciperà alle esercitazioni "Sea Breeze 2018" insieme alle forze armate ucraine. Lo riferisce il comando delle esercitazioni su Twitter.

Ieri nel Mar Nero è arrivato anche il cacciatorpediniere americano USS Porter, armato di missili cruise, per partecipare alle esercitazioni "Sea Breeze 2018".

Alla fine di gennaio in Ucraina è entrata in vigore una legge che consente l'ammissione di unità militari straniere, tra cui quelle degli Stati Uniti, sul territorio del paese per partecipare ad esercitazioni multinazionali nel 2018. Si tratta in particolare delle esercitazioni Sea Breeze e Rapid Trident.

Nel mese di aprile il viceministro della Difesa russo Anatoly Petrenko ha affermato che il suo dicastero non ha sollevato obiezioni contro la presenza di navi della NATO nella regione del Mar Nero.

Le manovre Sea Breeze si tengono ogni anno dal 1997 in conformità con il memorandum di intesa e cooperazione nella sfera militare tra il ministero della Difesa ucraino e gli Stati Uniti. Fondamentalmente, si svolgono nel Mar Nero e nei poligoni nel sud dell'Ucraina.    

Correlati:

La flotta del Mar Nero riceverà nave razzo Vyshny Volochek
La flotta del Mar Nero pattuglierà Sochi durante i Mondiali 2018
Il Kazakistan propone costruzione canale tra il Mar Nero e il Mar Caspio
Tags:
Difesa, navi da guerra, Esercitazioni militari, USA, Ucraina, Mar nero
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik