01:33 19 Settembre 2018
Soccorritori in Thailandia

Thailandia, iniziata l'operazione di salvataggio dei bambini nella grotta

© REUTERS / Athit Perawongmetha
Mondo
URL abbreviato
150

È iniziata stamane l’operazione di recupero dei 12 ragazzini e del loro allenatore di calcio, bloccati nella grotta di Tham Luang nel nord della Thailandia a causa di un’inondazione. Lo ha annunciato oggi il capo delle operazioni Narongsak Osottanakon.

Alle 10:00 locali (le 5.00 in Italia) una squadra di 13 sommozzatori, in gran parte militari, sono entrati nella grotta per raggiungere il luogo dove si trovano i ragazzini. Il primo ragazzo, secondo le previsioni, potrebbe essere portato fuori non prima delle 21.00 locali (le 20:00 italiane).

Osottanakon ha spiegato che nei giorni passati si è proceduto al  pompaggio dell'acqua fuori dalla caverna, facendone abbassare il livello in modo da poter consentire l'evacuazione in sicurezza.

Egli ha osservato che le condizioni fisiche dei ragazzini non destano particolare preoccupazione, e che il loro morale rimane alto. Intanto nei giorni precedenti sono state loro fornite delle attrezzature subacquee e le relative istruzioni per l'utilizzo, così come sono state allestite tutte le misure per un rapido trasferimento in ospedale dopo il recupero dei ragazzini.

"È arrivato il momento in cui aspettare non è più possibile. Noi siamo pronti, e le condizioni sono ottimali per l'evacuazione. Anche perché potrebbero peggiorare presto: è previsto l'arrivo di un ciclone nella regione, con forti piogge, che potrebbe cambiare radicalmente la situazione in peggio. Soprattutto facendo rialzare il livello dell'acqua all'interno della grotta", ha detto Osottanakon.

Egli ha aggiunto che terrà delle conferenze stampa durante la giornata per aggiornare i giornalisti sullo stato di avanzamento dell'operazione.

Lo scorso 23 giugno dodici ragazzini della locale squadra di calcio e il loro allenatore sono rimasti bloccati all'interno della grotta di Tham Luang, lunga sette chilometri, a causa di un improvviso allagamento. L'ostacolo principale per l'evacuazione delle aree allagate sono i colli di bottiglia nel percorso di cinque chilometri verso l'uscita della grotta che i ragazzini dovranno superare con l'aiuto di attrezzature subacquee. 

In precedenza, Elon Musk, patron di Tesla e SpaceX, aveva dato la propria disponibilità a coordinare un'operazione di salvataggio dei ragazzini intrappolati nella grotta.     

Correlati:

La principessa della Thailandia ha visitato l'ambasciata russa a Bangkok
Germania: adolescenti sparano re di Thailandia con pistola giocattolo
Avviso Rosturism: elevata minaccia terroristica in Thailandia e Tunisia
Tags:
Recupero, soccorso, evacuazione, salvataggio, bambini, Thailandia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik