12:29 18 Luglio 2018
Crimea

L'ambasciatore ucraino critica Die Presse per un articolo su Yalta

© Sputnik . Alexey Malgavko
Mondo
URL abbreviato
410

L'ambasciatore dell'Ucraina a Vienna Alekdandr Sherby è irritato dalla descrizione "troppo bella" di Yalta per un articolo del giornale Die Presse.

"Cara redazione, sono sorpreso di vedere nelle pagine un articolo intitolato: "Yalta: meta preferita dei russi ricchi", ha scritto su Facebook.

In particolare, il diplomatico ha criticato il giornale per il racconto delle strutture turistiche della città senza menzionare la posizione ucraina sulla Crimea. Inoltre, secondo l'ambasciatore, il giornale doveva mostrare la vita nella penisola come quotidiano "stato di polizia" e scrivere "di quotidiani arresti" in Crimea.

Il diplomatico ha rimproverato la Die Presse, l'articolo è scritto in "colori seducenti" e riferisce il "messaggio di una realtà parallela".

In precedenza il capo del Comitato del Parlamento per le terapie termali e turismo Alex Cherniak ha detto che il flusso di turisti ucraini nella penisola aumenta, ai valichi di frontiera da parte dell'Ucraina, si osservano molte ore di coda, molti desiderano trascorrere le vacanze in Crimea.

La Crimea è diventata russa nel mese di marzo 2014, dopo il referendum, il 96,77% degli elettori della repubblica e il 95,6% degli abitanti di Sebastopoli ha optato per la riunificazione con la Russia.

Correlati:

In Crimea sicuri, prima o poi gli USA riconosceranno la sovranità russa
Casa Bianca non commenta parole di Trump sulla "Crimea russa"
Consiglio d'Europa prolunga le sanzioni contro la Crimea e Sebastopoli
Tags:
Crimea, Crimea, Crimea
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik