12:14 18 Luglio 2018
Donald Trump al vertice NATO

NATO, USA: Trump invia lettera ad alleati su mancato rispetto aumento spese per la difesa

© AP Photo / Matt Dunham, Pool
Mondo
URL abbreviato
5211

Le missive sarebbero dirette a varie nazioni tra cui Belgio, Canada, Germania e Norvegia.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha inviato lettere ai leader di alcuni paesi della NATO, esprimendo il malcontento di Washington per il mancato rispetto dei loro obblighi di aumentare la spesa per la difesa. Lo hanno riferito i media locali. Le lettere agli Alleati — tra cui Belgio, Canada, Germania e Norvegia — sono state inviate già lo scorso mese, ma secondo quanto riporta il quotidiano The New York Times se ne è avuta notizia solo oggi.

"Come abbiamo discusso durante la Sua visita ad aprile, negli Usa c'è una crescente frustrazione sul fatto che alcuni alleati non abbiano mantenuto quanto promesso", si legge in una lettera di Trump al cancelliere tedesco Angela Merkel, citata dalla stampa. "Il continuo sottoutilizzo tedesco delle risorse per la difesa mina la sicurezza della Nato e fornisce una conferma agli altri alleati, che non intendono rispettare i loro impegni di spesa militare, in quanto vi vedono come un modello".  

Nel 2014, i membri della NATO si sono impegnati a porre fine ai tagli alle loro spese per la difesa e ad aumentarle gradualmente verso l'obiettivo del 2% del PIL entro un decennio. Trump ha ripetutamente invitato gli Alleati a rispettare questo impegno, minacciando, altrimenti, di ridurre la partecipazione di Washington ai programmi volti a garantire la sicurezza degli stati membri della NATO.

Correlati:

NATO riconosce che sta perdendo la superiorità aerea
USA rifiutano l'ingresso senza visto all'ex segretario generale della NATO
La Difesa Europea, un malriuscito copia-incolla della NATO?
NBC: la NATO dimezza i tempi di dispiegamento forze ai confini con la Russia
Tags:
Spese, Difesa, NATO, Angela Merkel, Donald Trump, Norvegia, Germania, Canada, Belgio, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik