06:44 24 Ottobre 2018
La regina della Gran Bretagna Elisabetta II

Gran Bretagna: tenute segrete le prove in caso di morte della Regina

© REUTERS / Paul Hackett
Mondo
URL abbreviato
223

I ministri britannici hanno tenuto segrete le prove in caso di morte della regina Elisabetta II, segnala il The Times.

Secondo la pubblicazione, le prove segrete di preparazione per 10 giorni nazionali di lutto si sono svolte la scorsa settimana. David Linghinton il vice primo ministro britannico di Theresa May, ha guidato il processo delle prove, a cui hanno partecipato anche il ministro degli interni, Sajid Javid, il leader della Camera dei comuni Andrea Lindsom e il ministro per la Scozia, David Mundell.

Le prove, chiamate Castle Colomba, sono state organizzate in base all'attività del codice D+1, cioè il giorno dopo la morte della regina, quando il primo ministro farà una dichiarazione ufficiale. La prova non è associata allo stato di salute della regina britannica. Tuttavia, una settimana prima del compleanno di 92 anni, Elisabetta II è uscita dalla cattedrale di San Paolo a causa di un malore. In precedenza è stato riferito che la regina ha affrontato con successo l'operazione di cataratta.

Correlati:

Russia, il patriarca Kirill sarà ricevuto dalla Regina Elisabetta a Londra
La regina Elisabetta svela i rischi di indossare la corona
Elisabetta II paragona Trump al rumore di un elicottero
Tags:
Prove, Elisabetta II, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik