05:22 18 Luglio 2018
Il palazzo di Caterina, a Tsarskoe Selo, progettato dall'architetto italiano Rastrelli

"L'ultimo degli italiani" una mostra per Danini, l'architetto di Nicola II

© Sputnik . Sergey Velichkin
Mondo
URL abbreviato
170

Il Museo Nazionale russo di Architettura "A.V. Shchusev" per la prima volta a Mosca presenta una mostra dedicata all'architetto italo-russo Silvio Danini.

Silvio Danini, figlio del padovano Ambrogio Danini, è stato l'ultimo grande architetto di origini italiane al servizio degli zar russi. Il suo nome è indissolubilmente legato a Tsarskoe Selo, la residenza estive della famiglia imperiale russa, alle porte di San Pietroburgo. Danini si occupò del restauro del Palazzo d'Inverno per volere dello zar Nicola II e della zarina Aleksandra Fyodorovna.

Il ritratto di Silvio Danini
© Foto :
Il ritratto di Silvio Danini

Nel suo particolare stile, definito "anglosassone", Danini realizzò la maggior parte delle tenute private di Tsarkoe Selo, ed anche gli edifici di diversi istituti scolastici e di cura, su ordine della famiglia imperiale.

Dopo la rivoluzione Danini continuò a lavorare con le nuove autorità da cui gli venne commissionata la decorazione interna della Casa dello scienziato di Leningrado) ed anche il progetto di una stazione idroelettrica sul fiume Svir´, nella regione di Leningrado, che per volere di Lenin  doveva essere una delle prime opere per "elettrificare tutto il paese".

La Casa della madre e del Bambino di Tsarskoe Selo, nel progetto di Silvio Danini del 1916
© Foto :
La "Casa della madre e del Bambino" di Tsarskoe Selo, nel progetto di Silvio Danini del 1916

La mostra, visitabile al Museo Shchusev di Mosca fino al 19 agosto ed  è organizzata in occasione del 150° anniversario dalla nascita dello zar Nicola II e dello stesso Silvio Danini e del centenario dell'uccisione della famiglia dei Romanov.

Il Museo d'Architettura di Mosca è dedicato Aleksandr Shchusev, architetto noto per aver realizzato anche la chiesa ortodossa di San Nicola di Bari.

Tags:
mostra, San Pietroburgo, Mosca
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik