08:49 18 Luglio 2018
Bombardamenti coalizione anti-ISIS a Kobani, Siria

La coalizione si assume la responsabilità della morte di 940 civili in Siria e Iraq

© AP Photo / Vadim Ghirda
Mondo
URL abbreviato
4017

Nei raid aerei della coalizione capeggiata dagli USA in Siria e Iraq sono morti 939 civili, si legge nel rapporto dell’Alleanza.

Gli Stati Uniti e i loro alleati da agosto 2014 conducono in Siria e Iraq l'operazione militare Inherent Resolve contro i terroristi dello Stato Islamico, e in Siria agiscono senza il consenso delle autorità. Il Ministero degli Esteri russo ha ripetutamente sottolineato che ciò viola il diritto internazionale.

Per quattro anni la coalizione ha condotto 29 596 raid.

"Durante questo periodo, sulla base delle informazioni disponibili alla Joint Unified Task Force (CJTF-OIR), almeno 939 civili sono rimasti uccisi nei raid della coalizione" si afferma in un comunicato diffuso dal servizio stampa.

Alla fine di maggio questa cifra era di 892 persone.

Correlati:

Attacco aereo della coalizione USA in Siria, 8 morti
Coalizione USA bombarda paese in Siria, ci sono morti
Siria, 18 profughi uccisi in bombardamento della coalizione
Coalizione USA avvia seconda fase operazione in Siria
La coalizione guidata dagli USA ha inferto un nuovo attacco in Siria
Tags:
vittime, Vittima, Civili, Coalizione, Vittime, Operazioni della coalizione a guida USA, Coalizione anti-Daesh, Iraq, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik